Weekend decisivo per l’Europa? Intanto…

weekend tim novità capolista giovane abbandono 18 squadre favole regina disabili Moviola testata rosa pesiClassifica alla mano si potrebbe dire che il weekend di Serie A che ci attende e che avrà inizio oggi alle 18 con la sfida tra Inter ed Empoli potrebbe definire con una giornata di anticipo almeno le posizioni Europee

LE “CERTEZZE” EUROPEE DEL WEEKEND E I “BALLOTTAGGI”

CHAMPIONS LEAGUE

Se è vero che è ormai deciso che Juventus, Napoli e Roma saranno le rappresentanti italiane in Champions League, è ancora da definire chi tra i partenopei (76 pti) ed i giallorossi (74 pti) potrà saltare i preliminari e passare direttamente alla fase a gironi con i bianconeri, campioni d’Italia per la quinta volta consecutiva: la situazione potrebbe essere definita domani anche solo nel caso in cui i capitolini non riuscissero a battere il Chievo nell’anticipo dimenicale delle 12:30 ed il Napoli potasse a casa dalla Torino granata i tre punti nella gara che avrà inizio alle 20:45 dello stesso giorno.

EUROPA LEAGUE

Per quanto riguarda la seconda competizione Europea è già certa la partecipazione di Inter e Fiorentina, mentre rimane da decidere l’ultima partecipante del Belpaese: normalmente questa sarebbe la vincitrice della Coppa Italia (o Tim Cup), ma così non sarà se, in occasione della Finale (in programma Sabato 21/5 alle 20:45), la Juventus dovesse battere il Milan.

In quel caso infatti si aprirebbero le porte dell’Europa alla sesta in classifica ed in questo senso questo weekend potrebbe essere decisivo: se infatti il Sassuolo (55 pti) battesse domani pomeriggio il Frosinone (condannandolo alla retrocessione in Serie B visti gli attuali 31 pti dei ciociari e la distanza di 4 pti dalla salvezza) ed il Milan (54 pti) perdesse con il Bologna stasera alle 20:45, i neroverdi potrebbero approfittare della “nuova entrata” con una giornata di anticipo.

ARBITRI: WEEKEND DI VARIAZIONI

Mentre si aspetta di sapere se questi verdetti saranno confermati, ecco che anche la squadra degli arbitri fa le sue sostituzioni con riferimento a tre partite:

  • Sampdoria – Genoa (Domenica ore 15): il Derby della Lanterna in programma al “Luigi Ferraris” perde una delle sue coincidenze visto che il sig. Paolo Tagliavento non dirigerà più la gara, ma verrà sostituito dal sig. Luca Banti
  • Hellas Verona – Juventus (Domenica ore 20:45): nella gara del “Bentegodi” è stato invece sostituito il quarto ufficiale ed al posto del sig. Filippo Valeriani è stato designato il sig. Alessandro Lo Cicero
  • Torino – Napoli (Domenica ore 20:45): allo stadio intitolato al Grande Torino, invece, è stato sostituito il secondo addizionale ed al posto del sig. Maurizio Mariani è stato chiamato il sig. Piero Giacomelli

Come diceva l’indimenticabile Maurizio Mosca, buon campionato a tutti

Dimitri Petta

Precedente La Sardegna torna in Serie A Successivo Euro 2016: infortuni italiani, polemiche internazionali

Lascia un commento

*