Serie A 17/18: un campionato col botto

date calendario bottoIl calendario della Serie A Tim 2017/18 sono stati svelati e quella che aspetta gli appassionati è una vera e propria partenza col botto.

Già dalla prima giornata, infatti, uno dei big match del massimo campionato italiano sarà servito al “Giuseppe Meazza” di Milano e riguarderà i nerazzurri di Luciano Spalletti e la Fiorentina guidata quest’anno dall’ex allenatore di Icardi e compagni, Stefano Pioli.
A loro modo storici anche l’incontro del “Luigi Ferraris” di Genova, dove la Sampdoria ospiterà la vera esordiente del campionato: il Benevento e quello dello stadio “Olimpico” di Roma dove la Lazio ospiterà la Spal a 49 anni dalla sua ultima apparizione nella massima serie.

Nel secondo turno, altro match “col botto” e nuovamente protagonisti i nerazzurri di Milano, questa volta ospitati allo stadio “Olimpico” di Roma dai giallorossi, guidati quest’anno dall’ex allenatore del Sassuolo, nonché ex centrocampista della sua attuale squadra, Eusebio Di Francesco.

I botti consecutivi, però, sono tre: alla terza giornata, infatti l’Olimpico sarà nuovamente teatro di un big match: quello tra la Lazio di Simone Inzaghi ed il Milan di Vincenzo Montella.

Dopo una piccola “sosta”, un doppio botto ci attende alla quinta giornata: all’Allianz Stadium la Juventus di Massimiliano Allegri ospiterà i viola mentre all’Olimpico i biancocelesti ospiteranno ed affronteranno il Napoli di Maurizio Sarri.

La sesta giornata sarà caratterizzata dal Derby della Mole (all’andata il primo nello stadio bianconero fresco di nuova denominazione); la settima sarà segnata invece dalla gara tra rossoneri e giallorossi alla “Scala del calcio” che, la giornata dopo, ospiterà il proprio Derby (nella stessa giornata ecco il “Derby del sole” tra Roma e Napoli e la gara tra Juventus e Lazio); il San Paolo ospiterà l’Inter alla nona giornata (la stessa del ritorno del Derby di Verona), Milan – Juventus sarà il botto dell’undicesima, il Derby della Lanterna quello della dodicesima, il Derby della capitale quello della tredicesima insieme a Napoli – Milan.

Nelle giornate successive i botti arriveranno alla quattordicesima (Lazio – Fiorentina), alla quindicesima (Napoli – Juventus), alla sedicesima (Juventus – Inter e Napoli – Fiorentina), alla diciottesima (Juventus – Roma) ed alla diciannovesima giornata (Fiorentina – Milan ed Inter – Lazio, quest’ultima gara ricorda il finale di stagione del ).

Un vero e proprio campionato… col botto.

Dimitri Petta

 

Precedente Milan: col Craiova assenze... di mercato Successivo Pallotta - Roma: ultimatum o provocazione?

Lascia un commento

*