Prima novità 2017: nasce “Il tifoso atipico”.

primaNei giorni scorsi avevo annunciato sui miei canali social che, dopo la modifica del mio canale Youtube (al quale vi invito ad iscrivervi), sarebbero arrivate altre novità ed avevo dato alcuni indizi scrivendo: “…vi posso anticipare che nella prima di queste, che dovrebbe vedere la luce nei prossimi giorni, uscirà la mia visione “atipica” del calcio”.

Oggi è arrivato il momento di svelarvi in cosa consiste questa prima novità: dopo essermi più volte definito in questo modo nei post di questo blog ho pensato che “Il Tifoso Atipico” dovesse diventare il titolo di una rubrica del blog nella quale inserire tutti quei pensieri che potrebbero portare a definirmi così anche in futuro, sempre e comunque nel rispetto delle opinioni di tutti.

Anzi, prima ancora di voler essere un modo per dire la mia, questa rubrica vuole creare spazi in cui confrontarsi, sempre nel pieno rispetto delle persone e delle opinioni di tutti.

Come avrete notato dalla prima (potrebbero arrivarne altre) immagine/simbolo di questa rubrica (che, così come tutti gli aspetti grafici di questa ed altre rubriche passate – ad esempio Post.it Euro 2016 – è curata dall’amico Matteo Zampini, uno degli amministratori del gruppo Facebook “Grazie per il Gialappa’s Bar”, che ringrazio) in questo spazio parlerò di calcio anche in modo ironico.

Vi invito quindi a partecipare con le vostre opinioni, i vostri spunti, le vostre critiche o segnalazioni (qui o sulla pagina Facebook del blog che vi invito a seguire) od in ogni altro modo possibile alla crescita di questa rubrica che potrebbe non fermare la propria evoluzione… ma questa è un’ipotesi di cui avremo modo di parlare se e quando si concretizzerà…

Stay tuned

Dimitri Petta

 

Precedente Serie A a 18 squadre? Perchè no... Successivo Maradona - Napoli: amore infinito tra omaggi e iniziative

Lascia un commento

*