Premier League: il nuovo miracolo italiano

miracolo manchester ritiro europeo ranieri favola premierIn questa due giorni natalizia si è giocato, come tradizione, il cosiddetto Boxing Day della Premier League inglese ed anche in questa giornata si è registrata la conferma del “miracolo italiano” che si sta sviluppando nel massimo campionato inglese.

Il Leicester di Claudio Ranieri, nonostante la sconfitta subita per mano del Liverpool per una rete a zero, si è infatti confermato come massima sorpresa del campionato rimanendo in testa allo stesso e questo anche per la sconfitta che l’Arsenal di Wenger ha subito per mano del Southampton dove gioca un altro nostro connazionale che sta calcisticamente “rinascendo” in terra britannica: Graziano Pellè.

L’Italia è quindi sempre più protagonista in terra d’Albione ed il tecnico, ex Roma, Chelsea ed Inter sta compiendo un vero e proprio miracolo che, se confermato sino alla fine della stagione, lo farebbe entrare nella storia del club (sarebbe il primo titolo nel massimo campionato nazionale per i foxes) e nella leggenda del calcio inglese per lo stesso motivo: il fatto che per riuscirci sia stato “aiutato” da una squadra della quale fa parte un altro italiano non può non far pensare che questo possibile miracolo inglese sia anche un po’, per non dire molto, italiano.

Da italiano non posso che concludere così: alè Claudio, alè Graziano.

Dimitri Petta

Precedente Roma 2024: scelti gli stadi, rispetto a Italia '90 un cambio "e mezzo" Successivo Calciomercato, dichiarazioni e "sincerità"

Lascia un commento

*