Prandelli: rinnovo con sguardo al…presente

Prandelli impegni stage dubbi italia di Conte Carlo Tavecchio paletta codice Nazionale guidolin bonucci europeo under 21 venturaPuò sembrare strano a nel mondo del calcio succede anche questo: se solitamente si è abituati a sentir parlare di rinnovi di contratto condizionati dal raggiungimento di determinati obiettivi, i fatti degli ultimi giorni ci hanno dimostrato che ancora c’è chi, da una parte permettetemi di dire per fortuna, mette ancora davanti a tutto la reciproca fiducia, pur non dimenticandosi gli importanti obiettivi da raggiungere.Credo infatti si possa spiegare così il rinnovo biennale di Cesare Prandelli con la FIGC, firmato qualche giorno prima di partire per il Mondiale.

Il CT azzurro ha comunque voluto subito chiarire nella conferenza stampa dello Sponsor Day, subito dopo la firma, che del futuro vuole parlarne dopo il Mondiale:Adesso non entriamo nei dettagli, ora abbiamo un obiettivo troppo importante. Da settembre parleremo di progetti e programmi. La disponibilità c’era già due mesi, questo periodo è servito per formulare il contratto. La federazione ha voluto coinvolgermi anche per quanto riguarda i diritti d’immagine, l’attesa per la firma è dovuta a questi motivi”.

Prandelli quindi ha la certezza di rimanere sulla panchina azzurra ed un obiettivo lo ha fissato: fare bene al Mondiale. Per pensare a tutto il resto non c’è fretta.

Da italiano mi sento di fare il mio personale in bocca al lupo al Mister ed al gruppo dei 23 che ci rappresenterà al Mondiale, gruppo che verrà ufficializzato dal CT, per sua stessa ammissione, dopo l’amichevole con l’Irlanda:“Non ho ancora deciso e sarà necessario aspettare la partita di sabato. Dopo quella gara daremo i 23…”.

Forza Azzurri

Dimitri Petta

Precedente Quando un'esultanza è di moda Successivo Un Mondiale a 31 squadre?

Lascia un commento

*