Un Mondiale a 31 squadre?

mondiali Mondiale fattore preNon bastavano le polemiche sul sorteggio o quelle sui problemi sociali brasiliani od ancora quelle sui problemi legati ai lavori negli stadi, ora il Mondiale brasiliano rischia di diventare anche “monco”, sempre che le news circolanti sul web si traformino in realtà.

Secondo le indiscrezioni degli ultimi giorni infatti, i giocatori del Camerun sarebbero infatti pronti a scioperare e non disputare l’amichevole col Borussia Monchengladbach prima e la partita d’esordio al Mondiale col Messico a causa del mancato accordo sui premi partita ed i vari bonus. Ad ogni elemento sono infatti stati offerti circa 37 mila euro, una cifra inferiore a quella garantita ai Mondiali del Sudafrica.

A parte il fatto che questo atteggiamento era già stato portato avanti dai camerunensi nel 2011 quando venne annullata un’amichevole con l’Algeria perchè i giocatori non erano stati pagati per le amichevoli giocate in precedenza con Marocco e Sudan, ora il fattore davvero importante è un’altro.

Se infatti il Camerun non partecipasse alla propria prima partita del Mondiale, difficilmente gli organi FIFA accetterebbero una partecipazione “tardiva” e molto più probabilmente i Leoni Indomabili verrebbero esclusi dalla competizione con conseguente attribuzione di 3 punti “a tavolino” alle altre appartenenti al Gruppo di Eto’o e compagni.

Sarà davvero così? Lo scopriremo solo una volta iniziati i Mondiali 2014

Dimitri Petta

Precedente Prandelli: rinnovo con sguardo al...presente Successivo Serie A sempre meno italiana

Lascia un commento

*