Hamsik supera Maradona: i numeri però…

hamsikNel turno pre natalizio della Serie A 2017/18 Marek Hamsik ha siglato, in casa contro la Sampdoria, il suo gol numero 116 con la maglia del Napoli superando, di fatto, Diego Armando Maradona nella classifica dei migliori marcatori partenopei.

Questo ha fatto dire ai commentatori che seguivano la gara del San Paolo “Hamsik, più forte della storia” e senza voler estremizzare questa frase ma volendola prendere, come giusto che sia, solo nel suo senso statistico credo sia giusto fare qualche piccola ma doverosa precisazione.

Mentre il Pibe de Oro ha siglato i suoi 115 gol in maglia azzurra nell’arco di 7 stagioni (dal 1984/85 al 1990/91) in terra partenopea condite da 259 presenze complessive (per una media di 0,4 gol a partita e 16,4 gol a stagione), Hamsik ha raggiunto il suddetto risultato in 11 stagioni (l’ultima delle quali da completare) per un totale, finora, di 478 presenze in maglia azzurra (al momento lo slovacco ha quindi una media di 0,2 gol a partita e 10,5 gol a stagione).

Nel valutare questi dati (che smentirebbero statisticamente la frase dei commentatori, lasciando la “corona” a Maradona) bisogna comunque tenere conto, oltre che della non completezza dei dati riguardanti Hamsik (il 30 Dicembre si raggiungerà infatti la metà della sua undicesima stagione partenopea, ndr), del fatto che Maradona fu indiscusso protagonista partenopeo in un calcio in cui la Serie A era a 18 squadre e con quattro retrocessioni (oggi sono 20 squadre e tre retrocessioni) ed anche le competizioni europee erano diversamente organizzate.

Detto questo, complimenti a Marek Hamsik.

Dimitri Petta

Il calcio a ruota libera è anche su Facebook: https://www.facebook.com/ilcalcioaruotalibera

 

Precedente Ora lo dice anche il campo: Pepito è tornato Successivo Serie B: Palermo in vetta a fine 2017,ma dietro...

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.