Boxing Day in Serie A? Non è utopia, ma…

boxing day serie a tecnologia salvezza campionato carpi inizio panchine genitori weekend tim novità capolista giovane abbandono 18 squadre favole regina disabili Moviola testata rosa pesiBoxing day questo semi-sconosciuto: con questo termine si definisce solitamente, in quel del Regno Unito, la giornata di Premier League che si gioca nel giorno di Santo Stefano (26 Dicembre). Questa giornata, a breve potrebbe non essere solo una tradizione calcistica britannica ma potrebbe riproporsi anche nella nostra Serie A.

A parlarne dopo l’assemblea di Lega è stato l’ad del Milan, Adriano Galliani:“Nell’ultima sosta era brutto vedere in tv le partite dei due principali campionati europei, Liga spagnola e Premier League inglese, e non della Serie A. L’ipotesi è di giocare venerdì 23 dicembre e lunedì 26, e poi riprendere il campionato nel fine settimana del 15 gennaio. Non è stato trovato un accordo e dovremmo parlarne di nuovo fra un paio di settimane” le sue parole all’Ansa.

Solo una suggestiva ipotesi finora, ma in un calcio sempre più mediatico non mi stupirebbe se nel prossimo incontro tutto questo non si trasformasse in realtà.

Se questo avvenisse ed il Boxing day diventasse un appuntamento fisso anche nel nostro massimo campionato, siamo sicuri che il pubblico reagirebbe con una buona affluenza o almeno una buona audience in un periodo così tradizionalmente legato alla famiglia?

Passione “contro” tradizione, la sfida sembra sempre più vicina: in attesa di una decisione in merito, è stato deciso che il logo della Serie A Tim cambierà sin dalla prossima giornata (a cambiare è la parte legata al logo della Tim), che la finale di Tim Cup si disputerà dopo la fine del campionato (21 o 22 Maggio) e che la prossima Serie A inizierà il 21 agosto 2016 e si concluderà il 28 maggio 2017.

Dimitri Petta

Precedente Sanzioni ad Atletico e Real: le "ultime" Successivo Calmate il Conte "furioso"

Lascia un commento

*