Zappacosta nella storia della Champions League

zappacosta mercoledì quattro pensieri Cardiff iberico sorteggio di finaleE’ passato dall’essere la cessione a sorpresa del calciomercato estivo ad essere uno dei calciatori entrati di diritto nella storia della Champions League: sto parlando dell’esterno difensivo arrivato al Chelsea dal Torino durante l’ultimo giorno della sessione di mercato conclusasi poco tempo fa, Davide Zappacosta.

E’ stato proprio Zappacosta a segnare ieri sera il secondo dei sei gol con i quali il Chelsea ha battuto il Qarabag: risultato che non farebbe pensare a nulla di particolare se non per l’enorme divario dimostrato dal risultato finale (6 a 0, ndr) direte voi, ma non è così…

Quello stesso gol infatti, oltre ad essere il primo in Champions League (siglato tra l’altro all’esordio nella competizione, ndr) nonché il primo in maglia Blues per il ragazzo, nato a Sora nel 1992, è anche il centesimo gol segnati da un calciatore italiano nella moderna Champions League (autogol esclusi, vero motivo che fa entrare, in qualche modo, Zappacosta nella storia del torneo, ndr) come testimonia un tweet di Sportmediaset.

Antonio Conte ha puntato su di lui e già da queste prime occasioni ha ricevuto il miglior ringraziamento possibile dal ragazzo che si è preso anche una bellissima soddisfazione personale.

Complimenti quindi a Davide Zappacosta: cento di questi record.

Dimitri Petta

Il calcio a ruota libera è anche su Facebook: https://www.facebook.com/ilcalcioaruotalibera

 

Precedente Il campionato degli spostamenti... Successivo E. League, Atalanta e Sassuolo: ci sono differenze

Lascia un commento

*