Tifare VulcanicaMente si può…

VukcanicamenteTifare vulcanicamente significa tifare con la maggiore fantasia possibile, evitando le offese e la violenza: cercando invece di creare tra le tifoserie quel clima quasi “rugbistico” di sana e goliardica rivalità dentro lo stadio ed amicizia e buoni rapporti.

Un progetto forse a prima vista utopistico nel calcio di oggi ma nel contempo un’idea che ha unito ed unisce tutt’ora un gruppo di tifosi del Genoa, del quale faccio parte, sotto il nome di Genoa Club VulcanicaMente: l’intento non è quello di fermarsi alla sola città della Lanterna ma esportare questa idea nelle varie tifoserie italiane.
Non sarà sicuramente facile raggiungere, tramite le varie iniziative che nasceranno dalla VulcanicaMente (anzi delle Vulcaniche Menti) del gruppo, l’obiettivo, ma è pur sempre vero che per cercare di realizzare un progetto di qualunque tipo stare fermi non è la soluzione.

Forse alcuni di voi avevano già sentito parlare di questa nuova idea, ma se così non fosse spero che le parole qui sopra vi aiutino a capire ancor meglio di cosa si tratta. Questo, comunque è il primo comunicato ufficiale del Genoa Club VulcanicaMente, datato 9 Luglio 2016:

Siamo lieti di annunciare la nascita del nuovo “Genoa Club VulcanicaMente”
Nella serata dell’8 Luglio 2016, lo Staff che organizzò la festa del saluto a Gian Piero Gasperini al Porto Antico, si è riunito negli uffici della Società di navigazione San Giorgio in Piazza Caricamento a Genova ed ha concretizzato il desiderio generale.
Scopo del club è inventare, sviluppare nuove coreografie altrettanto spettacolari come le già note, stimolare e sfruttare l’energia positiva del vulcano che c’è in tutti noi, forse da troppo tempo sopito.

Un progetto ambizioso di rivalutazione del tifo goliardico e scanzonatorio, ironico ed originale, dissociandosi da qualsiasi forma di tifo offensivo e violento, che con lo sport puro non ha nulla a che vedere.
Tutti inneggiano l’abbassamento dei toni e dell’esasperazione del calcio…se esso non inizia da noi Tifosi non si realizzerà mai.

Ampliare il raggio d’azione fuori dallo stadio per collegare l’assistenza sociale per anziani, disabili, bambini…un progetto che si potrà “esportare” alle altre città d’Italia, un brand “VulcanicaMente” da utilizzare da altri Tifosi con la stessa mentalità, un 3° Tempo da importare dal mondo del rugby, con allegria e determinazione.

Tante le iniziative già in programma, alcune delle quali rivoluzionarie…seguire per credere…
A breve divulgheremo le ratifiche delle bozze di Statuto, Direttivo, tesseramento, ecc…
Forza Genoa!!

Lo Staff di Genoa Club VulcanicaMente

Precedente Inizia un'avVentura... Mondiale Successivo FIGC e Serie A: tempo di novità

Lascia un commento

*