Steaua Bucarest: importante cambiamento per lo storico club rumeno

steauaDici Steaua Bucarest e non può non tornare in mente la squadra rumena che negli anni ’80 e ’90 lottava per importanti risultati europei (come dimenticare la Coppa Campioni vinta contro il Barcellona nel 1986?).

Solo ricordi e storia? Forse, ma anche quel nome è destinato a diventarlo visto che, secondo quanto riportato dalla redazione del sito Gianlucadimarzio.com, il club dovrà cambiare la sua storica denominazione: il tutto a seguito di un procedimento giudiziario conclusosi con l’accertamento del fatto che il nome ed il marchio Steaua, riconducibile all’identità militare del club che nel 1947 è stato fondato proprio da alcuni ufficiali dell’esercito, siano stati negli anni utilizzati illegalmente dalla società del presidente Becali (il quale durante il procedimento aveva dichiarato di aver considerato un cambio di nome, in FC Sports Becali, sicuro che “i tifosi mi seguiranno”) visto che il diritto di utilizzo di tale denominazione sarebbe scaduto da anni.

Dopo tale sentenza e dopo l’approvazione della Federcalcio rumena, dunque, la Steaua Bucarest ieri, dopo 70 anni, ha cambiato ufficialmente nome diventando la FC FCSB.

Se un nome può (e in questo caso deve) essere cancellato e modificato, la storia non potrà mai esserlo: anzi, anche momenti come questo fanno, a loro modo, storia.

Addio Steaua Bucarest, benvenuta FC FCSB.

Dimitri Petta

Precedente Napoli - Juventus: la sfida regina del trentesimo turno, perchè... Successivo Favola Leicester: anche Roma omaggia Claudio Ranieri

Lascia un commento

*