Ora è ufficiale: il Milan è cinese

pioli non caso chiarezza caparra ufficiale milan closing aeroplanino cineseDopo mesi, la vicenda legata al closing della trattativa per la cessione del Milan dalla Fininvest, facente capo a Silvio Berlusconi, alla holding Rossoneri Sport Investment Lux (ex Sino Europe Sports) dell’imprenditore cinese Li Yonghong si è conclusa ieri ed il relativo passaggio di proprietà è diventato ufficiale.

A confermare il tutto è stato un comunicato ufficiale congiunto apparso sul sito della società rossonera al quale è seguita innanzitutto una lettera di saluto ai tifosi scritta dallì’ormai ex patron, Silvio Berlusconi su Facebook e sul suddetto sito, nella quale lo stesso ha sottolineato l’impatto emotivo di questa decisione ed ha augurato ai suoi successori la realizzazione di traguardi “…ancora più straordinari” di quelli raggiunti in più di 30 anni dalla sua presidenza.

Anche il nuovo patron rossonero ha voluto mandare da subito un messaggio “ufficiale” ai suoi nuovi tifosi: “Ringrazio Berlusconi e Fininvest per la fiducia e i tifosi per la pazienza, da oggi costruiamo il futuro. Passo dopo passo torneremo sul tetto del mondo” le parole dell’imprenditore riportato da SportMediaset.  

Oltre a queste parole dal sapore “ufficiale” (visti i protagonisti) anche altri protagonisti (attuali e passati) del calcio italiano e del Milan “targato” Berlusconi, nonchè società del nostro calcio, hanno voluto salutare e ringraziare l’ormai ex patron rossonero tramite i social network  (Twitter in primis).

Da semplice appassionato di calcio, senza alcuna carica ufficiale, voglio unirmi anche io al coro dei saluti e dei ringraziamenti a Silvio Berlusconi  per ciò che ha fatto per il Milan e per il calcio italiano, credo che aldilà della fede calcistica tutto questo sia innegabile.

Buona fortuna alla nuova dirigenza rossonera.

Dimitri Petta

Precedente Il Caso Ferrero e la soluzione... dal passato Successivo Lega Pro: la situazione - promozione dei vari gironi

Lascia un commento

*