Gladiatori in Arena: Cassano e Cerci a Verona

I due nuovi “gladiatori” per i quali si vociferava fosse vicino l’arrivo nella città dell’Arena, più precisamente all’Hellas Verona, sono giunti a destinazione: mi riferisco ad Antonio Cassano ed Alessio Cerci.

L’ufficialità dei due acquisti del presidente Maurizio Setti per il gruppo guidato mister Fabio Pecchia è stata data ieri dalla stessa società scaligera sul proprio profilo Twitter ufficiale e sul proprio sito ufficiale.

FANTANTONIO IN ARENA

Con l’approdo in quel di Verona, il fantasista di Bari Vecchia raggiunge innanzitutto un suo più volte dichiarato obiettivo: quello di tornare a giocare nella massima serie italiana.

Fantantonio ha rilasciato le prime parole da giocatore scaligero ai microfoni di Sky Sport e le stesse sono state così riportate dal sito dell’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio:“Sono felice di essere a Verona, ma non ho ancora sentito Pazzini. Contento di ritrovarlo? No, contento di essere qui. Perchè Verona? Mi eccita tanto”.

Proprio il club che per primo ha unito i due, la Sampdoria (dal Gennaio 2009 al Gennaio 2011) ha voluto mandare un messaggio al nuovo fantasista gialloblu tramite il proprio profilo Twitter: “Ferrero e la Sampdoria augurano un sincero in bocca al lupo a Cassano per un nuovo capitolo della sua storia con l’Hellas Verona.”

CERCI IN ARENA

Anche per Alessio Cerci, l’arrivo nella città di Romeo e Giulietta rappresenta un ritorno in Serie A dopo la non idilliaca esperienza all’Atletico Madrid (proprietaria del suo cartellino dal Settembre 2014 al Luglio 2017, 11 presenze, 1 gol e 1 assist complessivi col club iberico) intervallata dai prestiti al Milan (Dal Gennaio 2015 al Gennaio 2016, 1 gol e 7 assist in 33 partite giocate) ed al Genoa (dal Gennaio al Giugno 2016, 4 gol e 1 assist in 11 partite giocate).

L’attaccante di Velletri ha affidato a poche parole sui social della società scaligera il suo saluto ai tifosi: “Ciao Ragazzi. Finalmente sono gialloblu, vi aspetto tutti su in ritiro, a Primiero”.

QUALITA’ “DI RITORNO”

Su questo blog ho parlato di calciomercato in senso generale non soffermandomi quasi mai su ufficialità e trattative specifiche, ma credo che la qualità degli ultimi arrivi all’Hellas Verona possa dimostrare, almeno sulla carta, la volontà di non puntare ad una salvezza “all’ultima giornata” da parte della squadra di Pecchia.

Sarà così? Solo il campo e le partite ufficiali potranno dare una risposta concreta a questa domanda: nel frattempo voglio dare il mio bentornato in Serie A ad Alessio Cerci e Antonio Cassano.

Dimitri Petta

 

Lascia un commento

*