Under 21: qualificazione affidata… ai casi

under 21La strada dell’Italia Under 21 verso la qualificazione al prossimo turno dell’Europeo di categoria è in salita e la salita in questione è davvero ripida.
Come riporta il sito della UEFA, a causa della vittoria per 3 a 0 della Slovacchia sulla Svezia nel Girone A, il gruppo di Di Biagio è praticamente costretto a puntare al primo posto nel Girone C, obiettivo tutt’altro che semplice e raggiungibile solo in due casi, ovvero se:

 
– Battesse la Germania con qualunque risultato e la Repubblica Ceca non vincesse sulla Danimarca: in questo caso gli azzurrini aggancerebbero i tedeschi a sei punti, ma risulterebbero primi grazie al risultato ottenuto nello scontro diretto.
 
– Battesse la Germania con tre reti di scarto (o con due reti di scarto, ma segnando almeno tre reti): in questo secondo caso infatti, in caso di vittoria della Repubblica Ceca sulla Danimarca, le tre squadre avrebbero la stessa differenza reti, ma gli Azzurrini prevarrebbero in virtù del maggior numero di gol segnati.
 
Bisognerà affidarsi quindi al caso (anzi, ai casi) per capire se il gruppo guidato dall’ex centrocampista di Roma e Brescia potrà continuare a coltivare il sogno europeo ed in questo senso la storia non ci è favorevole: nell’unico precedente nel torneo tra le formazioni Under 21 di Italia e Germania (Semifinali  2009) i tedeschi ebbero infatti la meglio per 1 a 0 e vinsero poi il torneo
Questo sarà senza dubbio un risultato statistico da “pareggiare” Sabato sera (calcio d’inizio dalle 20:45 – diretta su Rai 1 dalle 20:30, ndr) con una vittoria, ancor meglio se positivamente decisiva ai fini della qualificazione alle Semifinali.

Per la cronaca, la gara fondamentale per i casi sopra riportati (Repubblica Ceca – Danimarca) si giocherà in contemporanea e verrà trasmessa in differita dalle ore 23 su Raisport e Raisport + HD (canali 57 e 58 Digitale Terrestre e canale 227 Sky)

 
Forza Azzurrini!!!

Dimitri Petta

Lascia un commento

*