Tragedia Chapecoense: fair play e solidarietà

bentornata chapecoensePotrei stare ore a trovare parole per esprimere ciò che ho sentito appena ho appreso la notizia della tragedia che in Sud America ha colpito la squadra del Chapecoense e tutte le altre vittime ma penso che ogni parola in merito possa sembrare fuori luogo o essere mal interpretata e preferisco quindi concentrarmi sul bel gesto che, secondo le ultime notizie, avrebbe fatto la società che doveva incontrare i Verdão do Oeste nella finale di Copa Sudamericana (equivalente della nostra Europa League).

L’Atletico Nacional avrebbe infatti chiesto alla Conmembol di assegnare il trofeo al Chapecoense

ma a questa già bellissima proposta, che secondo fonti ufficiali non sarebbe ancora formallmente arrivata alla Confederazione Sudamericana, ne sarebbe già seguita un’altra, altrettanto bella, da parte della Federazione brasiliana: assegnare la Copa Sudamericana ad entrambe le squadre, richiesta che a differenza della precedente è già arrivata alla Conmembol che la sta valutando.

In attesa di ulteriori novità in merito, Los Verdolagas hanno così espresso il loro cordoglio per la tragedia, attivandosi anche per stare vicino a chi ne avesse bisogno

Per quanto possa valere, voglio esprimere il mio cordoglio e la mia vicinanza ai familiari di tutte le vittime di questa tragedia.

Dimitri Petta

One thought on “Tragedia Chapecoense: fair play e solidarietà

Lascia un commento

*