Il Caso Ferrero e la soluzione… dal passato

cassano tapiro futuro quagliarella sampdoria,ferrero,viperetta,decaduto viperetta soluzione dejà gufata genova sport stadio direttiva coincidenzeIl Viperetta, ormai è noto è stato dichiarato decaduto a fini sportivi dalla carica di presidente della Sampdoria e per questo ha anche ricevuto il Tapiro d’oro di Striscia la notizia da Valerio Staffelli: nell’occasione però il patron blucerchiato non sembrava affatto attapirato ma, anzi, sembrava essere pronto ad una sorta di contrattacco (qui il video), quasi avesse già pronta la soluzione.

Il perchè di questa sicurezza si è capito successivamente, più precisamente quando lo stesso Ferrero ha dichiarato, in occasione della gara tra gli uomini di Giampaolo e la Fiorentina di Paulo Sousa:”Domani mi faccio presidente onorario. Nel frattempo sono amministratore delegato e comunque posso andare ovunque: sono molto sereno”.

Questa soluzione non sarebbe comunque una novità per il calcio italiano visto che, secondo quanto riportato da sampnews24.com avrebbe un precedente illustre rappresentato dal patron rossonero (almeno fino al closing) Silvio Berlusconi: anche lui fu colpito dalla stessa decisione da parte degli organi federali ed in risposta a questo decise di farsi nominare Presidente onorario.

Nel frattempo la società blucerchiata sta lavorando, secondo quanto riportato da varie fonti, sul ricorso contro la decisione federale, un ricorso già annunciato e basato sul principio che il patteggiamento non è una condanna e quindi la norma non dovrebbe essere applicabile: forse è anche sulla base di questo principio che, Ferrero, con i suoi soliti modi tra il serio e l’ironico, si era definito durante l’intervista con il consegnatore di Tapiri “iper-presidente”.

La vicenda, se tutto questo corrispondesse a verità, sembra quindi lontana (per ora) da una vera e propria conclusione.

Dimitri Petta

Precedente Leicester e Nizza: due "favole" a confronto Successivo Ora è ufficiale: il Milan è cinese

Lascia un commento

*