Campionato Primavera: una formula migliore?

botto calendari in casa carpi orario alessandria spezia sorpresa data intervento promozioni porta contemporaneità stadi 8 maggio inizia eliminazione agnelli montolivo FIGC federali Tavecchio Prandelli impegni stage dubbi italia di Conte Carlo Tavecchio paletta codice Nazionale guidolin bonucci europeo under 21 ventura campionato primaveraDue distinte Serie “di categoria” andranno a formare il Campionato Primavera dalla stagione che sta per iniziare, la 2017 – 2018, e leggendone i rispettivi regolamenti non possono non saltare all’occhio alcune curiosità legate alle formule scelte, ma andiamo con ordine.

COME VERRANNO SUDDIVISE LE SQUADRE

Del Campionato Primavera 1 faranno parte Atalanta, Bologna, Chievo, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter, Juventus , Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sassuolo, Sampdoria, Torino e Udinese mentre del Campionato Primavera 2 faranno parte le rimanenti rappresentative dei club di Serie A (comprese le neopromosse mancanti) ed le rappresentative dei club di Serie B .

LA NUOVA FORMULA DEL CAMPIONATO PRIMAVERA

La formula studiata per ognuna delle due “Serie” è differente e se per la prima le modifiche non allontanano molto il ricordo del “vecchio” campionato Primavera, per la seconda il ricordo potrebbe piuttosto andare alla formula adottata per la Serie B dei professionisti.

Il Campionato Peimavera 1 sarà infatti composto da un solo girone, alla fine del quale le prime due classificate passano direttamente al turno successivo dove saranno raggiunte da altre due formazioni, provenienti da altrettanti spareggi (la terza contro la sesta e la quarta contro la quinta), così da giocare le semifinali andata/ritorno.

Tali spareggi potrebbero però non avvenire: la 3ª e la 4ª della classifica, infatti, accederanno direttamente alle semifinali contro le prime 2 qualora la 5ª classificata accumulasse un distacco superiore ai 9 punti dal quarto posto (similitudine con la Serie B dei professionisti, aldilà del numero di punti necessari, ndr). Le vincenti delle semifinali si affronteranno in campo neutro nella finalissima che assegnerà il titolo di Campione d’Italia per la categoria Primavera 1 oltre a dare la possibilità di partecipare alla Supercoppa Italiana di categoria ed alla UEFA Youth League.
Le ultime due retrocederanno nel Campionato Primavera 2 insieme alla perdente dei Playout (che verranno disputati tra la terz’ultima e la quart’ultima con gare di andata e ritorno).

La creazione del Campionato Primavera 2 (che sarà suddiviso in due gironi da 13 squadre) dà quindi vita ad un sistema di promozioni (due dirette ed una tramite Playoff) e retrocessioni.

QUANDO INIZIA IL CAMPIONATO PRIMAVERA 1?

Anche il calcio giovanile è quindi pronto a partire e sono già state rese note le date di inizio e fine stagione per il Campionato Primavera 1: la regular season inizierà il 9 Settembre 2017 per concludersi il 19 Maggio 2018, i Playoff ed i Playout si terranno il 26 ed il 31 Maggio 2018 mentre la Fase Finale inizierà il 5 Giugno per concludersi il 9 Giugno 2018.

Sulla carta la nuova formula mi sembra bella e spero sia più spettacolare: quel che posso immaginare e sperare ad oggi è che questa novità possa far appassionare ancora di più i tifosi al calcio giovanile italiano.

Voi che ne pensate?

Dimitri Petta

 

Lascia un commento

*