Aquile in Serie B: come cambia la lotta salvezza

aquile Skype palermo zamparini baccaglini società 2016 caso Integritas CapitalIl volo delle Aquile rosanero in Serie A durerà ancora tre giornate (quelle che mancano alla fine del campionato) ma il pareggio di oggi con il Chievo, unito alle vittorie di Empoli e Genoa rispettivamente con Bologna e Inter ha condannato gli uomini di Bortoluzzi alla planata nella serie cadetta.

L’ultima speranza si è quindi spenta a tre giornate dal termine per la società del presidente Baccaglini ma nulla vieta che le Aquile vogliano onorare il campionato nelle tre gare che li separano dal compimento del loro destino stagionale la più importante delle quali, sotto il profilo della classifica, sembra essere quella della prossima settimana in casa con il Genoa, ancora matematicamente coinvolto nella lotta per non retrocedere, perché in caso di vittoria rossoblu in terra siciliana, accompagnato da un pareggio o una sconfitta del Crotone nell’impegno casalingo con l’Udinese, i liguri festeggerebbero la salvezza matematica con due giornate di anticipo (se invece i calabresi vincessero con i friulani ed anche le gare successive, per la salvezza matematica agli uomini di Juric servirebbe ancora un punto nelle successive due gare – Torino in casa e Roma all’Olimpico – in virtù degli scontri diretti favorevoli nei confronti degli uomini di Nicola, ndr).

Le altre due gare che attendono il Palermo, invece, potrebbero (condizionale d’obbligo) non essere altrettanto fondamentali in termini di classifica, se non per evitare agli isolani il sorpasso del Pescara che vorrebbe dire ultimo posto in quanto:

  • Il Pescara (avversario delle Aquile alla 37^ giornata) è già retrocesso
  • All’Empoli (ultimo avversario rosanero in questa stagione) potrebbe bastare una vittoria nella prossima gara in quel di Cagliari se il Crotone perdesse con l’Udinese mentre avrebbe bisogno di un ulteriore punto (da cercare con Atalanta in casa e, appunto, Palermo in trasferta) se il Crotone pareggiasse Domenica prossima. Due vittorie in tre gare servirebbero invece ai toscani se il Crotone vincesse tutte le prossime gare.

Come finirà?

Dimitri Petta

Precedente Muntari, squalifica tolta: è un primo passo?  Successivo Totti - Monchi: la coppia è fatta o...?

Lascia un commento

*